QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo  yt    fb

Il Dirigente del 2° Circolo Didattico di San Cataldo è il dott. Carmelo Salvatore Benfante Picogna.

Il Dirigente, laureato in Pedagogia, dopo avere svolto il ruolo di docente, ha prestato servizio presso l’Usr Sicilia – A. T. di Caltanissetta/Enna per 12 anni, durante i quali si è occupato di supportare le scuole nei processi di attuazione dell’autonomia scolastica. E’ stato referente per l’educazione alla legalità, per l’orientamento e la valutazione, per i progetti di contrasto alla dispersione scolastica e al bullismo/cyberbullismo, ha coordinato la Consulta provinciale degli studenti, il GLIP e il GLH (funzione ancora mantenuta).

E’ Ambasciatore  Epale (progetto europeo per l’educazione degli adulti).

E’ formatore nei corsi di formazione per dirigenti scolastici, docenti, collaboratori scolatici e ha svolto docenza e ricerche in ambito universitario.

E’ giornalista pubblicista e autore di numerose pubblicazioni.

  

 

Contatti

Riceve per appuntamento il martedì e il giovedì dalle ore 10:30 alle ore 12:00

Tel. 0934571394
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni di trasparenza
L'incarico, il curriculum vitae  con la retribuzione del Dirigente Scolastico si trovano nella pagina Amministrazione Trasparente, alla voce Personale.

Mission del Dirigente Scolastico

Il Dirigente scolastico ha la legale rappresentanza dell’istituzione scolastica ad ogni effetto di legge.
E’ organo individuale, rappresenta l’unitarietà dell’istituzione medesima ed assume ogni responsabilità gestionale della stessa.
Deve conseguire contrattualmente i seguenti obiettivi come è previsto dall’art. 25 del  D.Lvo n.165/2001  e nel rispetto delle competenze degli organi collegiali e di quelle attribuite dall’art. 3 del DPR n.275/99:

  Assicurare il funzionamento dell’istituzione assegnata secondo criteri di efficienza e efficacia;

  Promuovere lo sviluppo dell’autonomia didattica, organizzativa, di ricerca e sperimentazione, in coerenza con il principio di autonomia;

  Assicurare il pieno esercizio dei diritti costituzionalmente tutelati;

  Promuovere iniziative e interventi tesi a favorire il successo formativo

  Assicurare il raccordo e l’interazione tra le componenti scolastiche

  Promuovere la collaborazione tra le risorse culturali, professionali sociali ed economiche del territorio interagendo con gli EE.LL.

  Rappresentare legalmente l’istituzione

  Gestire le risorse finanziarie e strumentali rispondendo del risultato dei servizi

  Dirigere, coordinare e valorizzare le risorse umane, nel rispetto degli organi collegiali della scuola

  Gestire le relazioni sindacali

  Organizzare l’attività scolastica secondo criteri di efficacia e di efficienza formative

  Promuovere gli interventi necessari per assicurare la qualità dei processi formativi e la collaborazione delle risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio

  Diffondere la cultura della sicurezza e prevenzione

  Tutelare l’incolumità degli studenti, del personale docente e non

  Garantire:

  •  il diritto di apprendimento da parte degli alunni;
  •  l’esercizio della libertà di scelta da parte delle famiglie;
  •  l’esercizio della libertà di insegnamento, intesa anche come libertà di ricerca e innovazione metodologica - didattica da parte dei docenti.

In primo piano

URP

DIREZIONE DIDATTICA STATALE "San Cataldo II"
Via Santa Maria Mazzarello, s.n.
Tel: 0934571394
Fax: 0934571563
PEO: CLEE02500P@istruzione.it
PEC: CLEE02500P@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. CLEE02500P
Cod. Fisc. 80005420858
Fatt. Elett. UFR42M